L’Under 14 vince la quarta tappa del Sueperchallenge di categoria

Sono tornati a casa con un grande sorriso i nostri ragazzi Under 14, che domenica scorsa, ospiti dell’Unione Rugby Capitolina, hanno disputato e vinto la quarta tappa del Superchallenge di categoria, 9° edizione del “Torneo Baracchi”.
Grande soddisfazione per i ragazzi che si sono battuti con determinazione e grinta, come racconta Andrea Barbati. «È stato un torneo che si è rivelato importante per noi allenatori per verificare la crescita, i progressi e i miglioramenti dei ragazzi, che si sono trovati di fronte a difficoltà e stimoli molto diversi rispetto a quelli che affrontano nel corso delle partite del sabato. Giocare tante partite da venti minuti, con squadre diverse ti pone di fronte a nuove sfide e questo è fondamentale. La reazione della squadra è stata positiva di fronte a queste maggiori difficoltà e abbiamo notato un atteggiamento modificato, anche nel sostegno verso l’altro. Dal punto di vista tecnico c’è stato un netto miglioramento sui punti di incontro soprattutto in difesa dove siamo riusciti a recuperare moltissimi palloni, impedendo agli avversari di fare il loro gioco».
Non bene invece la trasferta campana dell’Under 18 di Michele Fabiani, superata 31 a 26 dai padroni di casa del Benevento. «Se a livello tecnico è stata una partita differente dalla settimana scorsa – ha commentato Fabiani – è invece stata molto simile per le difficoltà  emerse nel capire come modulare i comportamenti in rapporto alle caratteristiche del confronto. Se da un lato c’è stato un oggettivo e importante miglioramento tecnico sui punti di incontro, dall’altro non siamo stati lucidi nello sfruttare i nostri punti di forza ed evitare quelli dei nostri avversari. Molto male la disciplina che ha condizionato completamente l’esito della sfida, permettendo al Benevento di giocare tantissimi raggruppati da touche con grande abilità ed efficacia. Sarà veramente fondamentale far tesoro di questa partita per stimolare e sviluppare un salto di qualità nella capacità di gestire intelligentemente le diverse dinamiche che si possono generare in ogni partita».  
I nostri Under 12 sono invece stati ospiti del raggruppamento organizzato dall’Arnold Rugby.
«Siamo davvero soddisfatti dell’atteggiamento dei ragazzi – ha detto Gianluca Reali – perché si sono comportati davvero bene e, nonostante un inizio un po’addormentato, hanno subito tirato fuori la grinta e si sono impegnati in tutte le partite. Una mattinata che ha saputo tirar fuori davvero il meglio da entrambe le squadre che abbiamo portato e che hanno saputo mettere in pratica quanto il lavoro settimanale».
I più piccoli Under 8 e 10 hanno vissuto un’esperienza un po’ diversa dal solito e che, oltre al divertimento, si è rivelata molto istruttiva. Ospiti della Primavera Rugby, due formazioni dei giallorossi sono state invitate a partecipare a un raggruppamento in maschera molto speciale: Frascati, Lazio, Primavera, Silea e Unione Rugby Capitolina si sono incontrate mescolandosi tra loro e hanno dato vita a partite avvincenti e mai banali. Un grazie alla Primavera per aver organizzato un appuntamento così coinvolgente, importante bagaglio d’esperienza e di amicizia per i nostri piccoli rugbisti.