L’Under 18 conquista la finale e si prepara per la Partenope

Al termine della scorsa stagione il sogno della promozione al Campionato italiano Under 18 sfumava a Messina per il Frascati Rugby Club. Esattamente ad un anno di distanza i nostri ragazzi approdano all’ambita finale, dopo aver battuto a Cocciano la formazione siciliana 33 a 5. Nel maggio più freddo e piovoso che si ricordi, la vittoria di domenica ha infatti consegnato il gruppo di Michele Fabiani e Alessandro Grossi all’appuntamento che domenica prossima li vedrà impegnati a Napoli alle ore 13 con la Partenope Rugby nel turno di andata della finale, valida per l’accesso al Girone 1 (élite) del Campionato U18 Area 4.
«Dopo una settimana di lavoro molto proficua – hanno commentato i tecnici – i ragazzi hanno prodotto una prestazione intelligente e priva delle imperfezioni che hanno contraddistinto l’andata. In questa semifinale di ritorno è stata ottima la capacità della squadra di adattarsi alle condizioni climatiche, atipiche per la stagione, con un intelligente utilizzo del gioco al piede e una predominanza delle fasi di conquista, cosa che ha tolto possesso ai comunque combattivi avversari, riducendone il potenziale offensivo. Nei prossimi incontri dovremo migliorare la capacità di essere precisi a ridosso della linea di meta avversaria ed il movimento dei giocatori lontani dal pallone che domenica, in alcuni momenti, risultavano essere leggermente passivi».
Prosegue anche il cammino del gruppo Under 16, che domenica ha portato a casa un netto 52 a 5 al termine dell’incontro di semifinale della Coppa CAL, con la Partenope Rugby. «Una trasferta – ha commentato Giorgio Farina – vissuta in maniera positiva da tutto il gruppo. Un primo tempo molto equilibrato nel corso del quale i ragazzi di Napoli ci hanno messo in difficoltà. Nella seconda frazione di gioco siamo invece riusciti ad alzare il ritmo di gioco e abbiamo giocato situazioni davvero interessanti segnando mete di qualità.  Andiamo avanti e continuiamo a lavorare così! Colgo l’occasione per ringraziare la grande famiglia della Partenope rugby che ci ha riservato un’accoglienza indimenticabile e, insieme ai nostri fantastici genitori, ha dato vita ad una vera e propria sfida culinaria a colpi di cucina regionale e prodotti tipici! Questo è lo spirito del rugby in cui continuiamo a credere sempre».