Under 18 e 1°XV: ottimi segnali contro l’Avezzano

Lo scorso fine settimana sportivo è iniziato con due partite dei nostri ragazzi Under 14 accompagnati da Michele Fabiani e Marco Bitetti. Due incontri disputati in casa delle Fiamme Oro Rugby, cosa che ha permesso a tutti i giovanissimi atleti di assistere all’incontro casalingo della formazione romana di Top 12. «Nonostante i malanni di stagione – ha commentato Bitetti – siamo riusciti a portare due squadre alla Caserma Gelsomini. Dopo la piccola battuta d’arresto dello scorso week end, questa settimana i ragazzi si sono allenati con maggiore costanza, sia a livello di presenze sia dal punto di vista dell’attenzione e dell’impegno, atteggiamento che si è assolutamente notato in campo. Due ottime prestazioni dei ragazzi, che questa settimana torneranno a giocare in casa contro i pari età del Rugby Experience L’Aquila».
Vittoria di misura per i nostri Under 18, che domenica in casa hanno affrontato e battuto 22 a 21 la formazione dell’Avezzano Rugby. «È stato – ha detto Michele Fabiani – un confronto intenso tra due squadre entrambe cresciute rispetto alla partita d’andata. I nostri Under 18 hanno dimostrato capacità di sacrificio nella sfida vicino ai punti d’incontro e buone letture tattiche nelle situazioni offensive multifide. Da rivedere l’aspetto disciplinare che è sfociato in ben tre cartellini gialli per un totale di trenta minuti giocati in inferiorità numerica, situazione che per pochissimo non ha condizionato negativamente il risultato finale. Ci aspetta ora una domenica di riposo per poi affrontare cinque partite consecutive: determinante sarà in questo periodo intenso, la costanza e la presenza agli allenamenti».
Si è disputata domenica in casa l’ultima partita del girone d’andata per il 1° XV di Giorgio Farina, che ha ceduto il passo per 26 a 13 ad un Avezzano secondo in classifica e sicuramente consistente. «Nel corso dell’incontro di domenica – ha commentato Farina – si sono visti ottimi segni di ripresa da parte di tutto il gruppo, a cui non possiamo davvero rimproverare nulla. Spero che questa prestazione rappresenti la nostra nuova partenza dopo un inizio di stagione che fino ad oggi ci ha visti in difficoltà. Sono sicuro che i ragazzi siano pronti a giocarsi tutto nel girone di ritorno e siano disposti a mettercela tutta e di più per recuperare i punti persi. Continuiamo a lavorare con molta fiducia e siamo pronti a riprenderci quello che ci spetta».  
Raggruppamento ben organizzato dall’Appia Rugby per i ragazzi Under 12 che si sono dati battaglia sul suggestivo campo degli Acquedotti. Due squadre del Frascati Rugby Club (rafforzate dai ragazzi del San Cesareo che ormai collaborano con noi) accompagnate da Marco Salvatori e Donato Scairato e che, dopo il lavoro settimanale improntato sulla difesa, domenica hanno messo in campo tanta buona volontà e voglia di migliorarsi. Molto bene anche le fasi d’attacco, nelle quali i ragazzi hanno dimostrato grinta e coraggio.